Il segno dell'Ariete

L'Ariete è un segno cardinale, di Fuoco, maschile.
Attraversato dal Sole tra il 21 marzo e il 20 aprile, occupa lo spazio compreso dello zodiaco compreso tra il 0° e il 29°.

L'Ariete è anche il primo segno dello zodiaco, governato da Marte, è il segno che più esprime l'inizio e la primarietà.
Volontà, orgoglio, ambizione, aggressività sono le peculiarità dominanti assieme alla testardaggine, caratteristica principale per i nati in questo segno
.

Il simbolo dell'Ariete I nati sotto il segno dell'Ariete sono soggetti poco perseveranti, si lasciano travolgere dalla loro impulsività in grandi entusiasmi improvvisi, che devono trovare immediata realizzazione.
Non hanno molta costanza, dato che il loro entusiasmo può spegnersi così come è nato, all'improvviso.
Amano ed hanno bisogno di essere in costante movimento.
I nati dell'Ariete sono persone: schiette, sincere, coraggiose, capi branco e leader per vocazione.

I DODICI SEGNI DELLO ZODIACO